Translate

venerdì 1 maggio 2015

TECNOSTRESS: ATTENZIONE a PC, SMARTPHONE e SOCIAL NETWORK !

Tecnostress: attenzione a pc, smartphone e social network !
                                

Lo stress ha anche una componente hi-tech. A pesare sulla salute psicofisica degli italiani non sono solo i problemi economici e quelli sul lavoro, ma anche pc, tablet, smartphone e social network. È il tecnostress, legato all’uso delle tecnologie per lavoro o studio. Secondo l’Associazione nazionale farmaci di automedicazione, a soffrire di stress sono otto italiani su dieci.
Nel 30% dei casi a mandarli in tilt sono le questioni economiche, a seguire le preoccupazioni legate al lavoro (23%) e l’ansia da social network e wi-fi, con la sensazione di non avere tempo sufficiente per fare tutto nel migliore dei modi (22%). Tutto questo si traduce in lievi danni per la salute. Quasi una persona su due lamenta mal di testa, mentre l’ insonnia interessa il 37% degli stressati e tecnostressati. Anche lo stomaco non è al riparo (35%) così come il viso: l’herpes labiale è conseguenza di stress nel 14% dei casi e l’ acne nel 9%. Infine, una persona su cinque riferisce anche di dolori muscolari.
Ma cosa si intende per stress ansia ?  Lo stress è una risposta anomala psichica o fisica dell’organismo quando è sottoposto ad azioni percepite come eccessive. Diventa patologico se cronico, prolungato almeno per qualche mese, risponde il dottor  Vincenzo Tullo,  specialista neurologo e responsabile dell’ambulatorio sulle cefalee di Humanitas LAB. Quali le conseguenze ? «Da un punto di vista biochimico, si produce più adrenalina, la nostra riserva di carburante che ci aiuta a superare gli ostacoli. Questo innesca dei disturbi di diversa natura: di tipo cardiocircolatorio (dall’ ipertensione alla tachicardia ), psichici (ansia, depressione), neurologici ( cefalea tensiva, disturbi del sonno) e anche cognitivi, come un calo di memoria e di concentrazione», aggiunge l’esperto.
Il tecnostress è emerso a seguito della diffusione capillare degli strumenti digitali anche al di là di studio e lavoro. Moltissime persone sono costrette a monitorare di continuo un considerevole flusso di informazioni da diverse fonti: email, social networksmsweb. «Il pc viene spesso messo sul banco degli imputati, ma ormai non se ne può fare a meno, così come gli altri dispositivi tecnologici. Il discrimine è sempre l’uso che ne facciamo e il tempo che dedichiamo oltremisura alle singole attività: stare ore davanti al computer o lavorare eccessivamente possono essere entrambi fattori di stress, sottolinea lo specialista.

Contro lo stress, regolare sonno e veglia

Per Assosalute è bene intervenire su abitudini e stili di vita per spegnere le fonti dello stress. Questi i suoi consigli: regolarizzare i ritmi sonno-veglia, ‘sconnettersi dalla rete’ e imparare più spesso a godersi il mondo reale, leggere un buon libro piuttosto che navigare sui social network, specie prima di andare a dormire; fare attenzione all’alimentazione, facendo pasti più bilanciati e regolari e bevendo meno alcolici, caffè e bevande energetiche; scaricare la tensione praticando attività sportiva o anche solo facendo una passeggiata giornaliera; sfruttare al meglio la vita privata e/o sociale per ricaricarsi, passando momenti gratificanti in compagnia di familiari, amici e partner.
«La migliore terapia è uno stile di vita equilibrato e sano. Tutti sono in grado di percepire quando si sta vivendo un momento critico e si sta chiedendo troppo al proprio fisico», concorda il dottor Tullo. «Bisogna essere vigili per capire se sta succedendo qualcosa che non va. In quel caso – conclude – si deve intervenire sulle proprie abitudini e, solo se la situazione è più grave, rivolgersi a uno specialista per una terapia che insegni a gestire l’ansia e a modificare i propri comportamenti».



Un valido aiuto contro lo stress è:

ALOE VERA PLUS GNLD NEOLIFE
detta anche BEVANDA ANTISTRESS !
dose: una tazzina al giorno
























































telefono:  349 5256058 

x acquisti o x diventare distributore 



su facebook : https://www.facebook.com/profile.php?id=100009348543372

sito :  www.golden-natural-life.com

blog :  www.gnld-goldenproducts.blogspot.it

e-mail :  gnld-golden-neolife@mail.com







Nessun commento:

Posta un commento