Translate

mercoledì 26 agosto 2015

Che cosa PROVOCA il BRUCIORE di STOMACO ? CAUSE, DIAGNOSI, CURE e CONSIGLI UTILI

Che cosa provoca il bruciore di stomaco? Cause, diagnosi, cure e consigli utili 


Il bruciore di stomaco è la sensazione più o meno accentuata di dolore urente e acidità al centro dell’addome. Si tratta di un sintomo ben localizzato a livello dello stomaco, che in genere non si irradia ad altre parti dell’addome. A tutti può capitare di soffrire di bruciori di stomaco. A volte basta poco: si sgarra a tavola, si mangia troppo e male, si beve più del solito. A complicare le cose, poi, ci si può mettere anche lo stress. In circa il 90% dei casi la sensazione di bruciore e acidità che si localizza al centro dell'addome è legata a disturbi dell'apparato digerente, primo tra tutti il reflusso gastroesofageo, dovuto alla risalita di succhi gastrici verso l'esofago. Altre volte il colpevole è la gastrite, l'infiammazione della mucosa dello stomaco, che può essere indotta dall'abuso di farmaci antinfiammatori non steroidei e antidolorifici e/o dal batterio Helicobacter pylori.


Le cause del bruciore di stomaco - Reflusso gastroesofageo

È causato dalla risalita di materiale acido proveniente dallo stomaco nell’esofago, dove esercita un’azione irritante. Il bruciore di solito appare subito dopo il pasto. Altri possibili sintomi sono il rigurgito acido e un senso di digestione lenta 
e faticosa.





Le cause del bruciore di stomaco - Dispepsia

È un disturbo funzionale legato a cattiva alimentazione, ansia, stress e tensioni. Il bruciore di stomaco di solito compare poco dopo il pasto. Altri sintomi possibili sono la digestione lenta e la pancia gonfia.





Le cause del bruciore di stomaco - Gastrite da farmaci

È legata all’uso eccessivo di antidolorifici e antinfiammatori non steroidei, compresa la cardioaspirina, utilizzata nella prevenzione cardiovascolare. Il brucione compare 1-2 ore dopo il pasto. Se con il passare del tempo si avverte un dolore trafittivo, potrebbe essere spia di un’ulcera.




Le cause del bruciore di stomaco - Infezione con Helicobacter Pylori

L’infezione con questo batterio favorisce lo sviluppo di gastrite (l’infiammazione della mucosa dello stomaco), ulcera gastrica e ulcera duodenale. In caso di gastrite in genere il bruciore compare 1-2 ore dopo il pasto, mentre in caso di ulcera4-5 ore dopo il pasto. Può essere presente un dolore di tipo trafittivo, come una pugnalata, appena sotto lo sterno.





La diagnosi

Se il bruciore è occasionale non occorrono particolari accertamenti, ma se persiste e non migliora con i farmaci può essere utile eseguire la ricerca dell’Helicobacter pylori, con il test del respiro o un esame sulle feci, e la gastroscopia.

La gastroscopia, associata alla biopsia di alcuni frammenti della mucosa gastrica, è indicata in modo particolare nei seguenti casi:
- nei soggetti sopra i 45-50 anni per escludere un’ulcera grave o un tumore 
- nei soggetti sotto i 50 anni nel caso in cui, dopo la terapia, continuino a persistere i disturbi gastrici o comunque in presenza di sintomi di allarme come, per esempio, calo di peso e anemia anche in assenza di evidenti perdite di sangue.


I consigli utili per prevenire e attenuare il dolore 

Ecco alcuni accorgimenti che aiutano a contrastare il 
bruciore di stomaco
- non fumare
- limitare gli alcolici
- limitare il consumo di bevande contenenti caffeina (caffè, tè, cocacola)
- ridurre l’assunzione di cibi ad alto contenuto acido (agrumi, aceto, pomodori, menta, liquirizia, cioccolato)
- evitare di usare troppe spezie (soprattutto pepe e peperoncino)
- ridurre i cibi e i condimenti grassi, la cui digestione richiede tempi più lunghi
- evitare pasti abbondanti
- evitare di indossare abiti o pantaloni stretti (che possono comprimere l’addome)
- non coricarsi subito dopo un pasto 
- alzare la testata del letto di 20-30 cm se si soffre di reflusso.




Ottima cura naturale anche come PREVENZIONE é :


ALOE VERA PLUS      gnld neolife

una tazzina al giorno 
























ALOE VERA PLUS ALOE VERA PLUS ALOE VERA PLUS ALOE VERA PLUSALOE 

ACIDOPHILUS PLUS     gnld neolife

fermenti lattici superconcentrati (  i + concentrati al mondo )

1  compressa al giorno mezzora prima dei pasti principali
























  • 5 miliardi di microorganismi vivi per capsula: la 

  • quantità che trovereste in 10 prozioni di yogurt, nella 

  • praticità di una dose quotidiana.

  • Una miscela esclusiva di 5 tipi diversi di probiotici di 

  • comprovata efficacia: Lactobacillus acidophilus, 

  • Lactobacillus bulgaricus, Lactobacillus paracasei, 

  • Bifidobacterium animalis e Streptococcus 

  • thermophilus

  • L'esclusivo Sistema di Protezione Enterico ‘Gel-Gard’ 

  • assicura l'apporto dei probiotici proggendoli 

  • dall'ambiente acido dello stomaco e assicurando che il 

  • maggior numero di batteri vivi raggiunga l'intestino.

ACIDOPHILUS PLUSACIDOPHILUS PLUSACIDOPHILUS PLUSACIDOPHILUS PLUSACIDOPHILUS PLUS


  • I ceppi batterici presenti nel prodotto aiutano a 

  • favorire l’equilibrio della flora intestinale.

ACIDOPHILUS PLUSACIDOPHILUS PLUSACIDOPHILUS PLUSACIDOPHILUS PLUSACIDOPHILUS PLUS

x acquisti o x diventare distributor GNLD



telefono 02 90725686  



cellulare  349 5256058
email :  gnld-golden-neolife@mail.com




x acquisti o x diventare distributor GNLD



telefono 02 90725686  



cellulare  349 5256058

email :  gnld-golden-neolife@mail.com

domenica 23 agosto 2015

In ITALIA si contano oltre 9.000.000 di episodi di CISTITE l' anno con un picco in estate

In Italia si contano oltre 9.000.000 di episodi di 
cistite l’anno con un picco in estate.

  •  Fattori che facilitano il presentarsi della cistite  :
  • Non bere abbastanza acqua per compensare le perdite dovute alla  sudorazione,
  • tenere indumenti umidi a contatto con la pelle per molte ore al mare,
  • frequentare piscine,
  • un’alterata flora intestinale a causa dei viaggi
  • l’utilizzo di bagni pubblici non sempre adeguati

La cistite è l’infezione delle vie urinarie
patologia prevalentemente femminile, che colpisce il 25-30% delle donne adulte nel corso di un anno.
E' necessario fare molta attenzione alla prevenzione e attenersi a poche e semplici regole per evitare di ammalarsi e incorrere in complicanze e in cistiti croniche.
I consigli sono: bere almeno 2 litri d’acqua al giorno, curare l’igiene personale detergendosi con creme o gel a base di acido ialuronico, abbondare con l’assunzione di probiotici per garantire una buona funzione intestinale, lavarsi bene e asciugarsi dopo bagni in mare e in piscina e mangiare cibi freschi ricchi in vegetali evitando carni e insaccati”.
Nel caso in cui il problema non consistesse in un singolo episodio ma divenisse ricorrente è opportuno consultare lo specialista per evitare la cronicizzazione della malattia.
Si calcola che la cistite interstiziale interessi più di 1.000.000 di donne italiane, delle quali il 90% non ha ancora ricevuto una diagnosi corretta.
x Prevenire o curare la cistite ottimo uso fare 1 ciclo di 1 mese x almeno 2 volte all' anno di :
ACIDOPHILUS PLUS gnld neolife
fermenti lattici +



































+  ALOE VERA PLUS  gnld  neolife 
mezza tazzina al giorno






















La cistite colpisce con maggiore frequenza le donne poiché la loro uretra è più corta (circa 5 cm) di quella degli uomini (16 cm circa) e quindi è più alto per le donne il rischio di una contaminazione da parte dei batteri fecali che possono più facilmente risalire l' uretra fino alla vescica.
 Si calcola che circa il 25% delle donne adulte soffre di 
cistite almeno una volta l'anno.
In particolare, l'incidenza varia con l'età: è molto bassa fino 
ai 20 anni. La probabilità di cistiti ricorrenti cresce con l'aumentare del numero dei casi precedenti, mentre diminuisce tanto più lungo è stato l'intervallo tra una cistite
 e l'altra.
I fattori di rischio della cistite nella donna possono essere vari: l'età, i rapporti sessuali (che favoriscono il passaggio 
di batteri patogeni nella vagina, poi nell'uretra ed infine 
nella vescica), la stitichezza, l'uso del diaframma e delle creme spermicide. 
I fattori di rischio per l'uomo sono spesso riconducibili
 a ipertrofia o a stati infiammatori della prostata.






x acquisti o x diventare distributor GNLD



telefono 02 90725686  




cellulare  349 5256058

email :  gnld-golden-neolife@mail.com

domenica 16 agosto 2015

ATLETI di FAMA MONDIALE che usano gli INTEGRATORI gnld NEOLIFE


ATLETI di  FAMA MONDIALE  che usano 
gli INTEGRATORI GNLD NEOLIFE





NIBALI vincitore della 19 a tappa del GIRO d' ITALIA usa 
i nostri prodotti GNLD NEOLIFE ! 
FORZA GRANDE CAMPIONE e GRANDE UOMO ! !


















































Aggiungi didascalia




























SAKIMA




























x acquisti o x diventare distributor GNLD



telefono 02 90725686  




cellulare  349 5256058

email :  gnld-golden-neolife@mail.com





www.golden-natural-life.com












x acquisti o x diventare distributor GNLD



telefono 02 90725686  




cellulare  349 5256058

email :  gnld-golden-neolife@mail.com