Translate

sabato 13 agosto 2016

Nutriamo a dovere il nostro
SECONDO CERVELLO !





Sì…hai letto proprio correttamente!!!
L’uomo ha due cervelli e la scoperta è recentissima!

Questa scoperta ha aperto nuovi orizzonti sulla comprensione del nostro organismo e soprattutto dei processi di somatizzazione.
Il nostro secondo cervello è  l' intestino.
Proprio così.
Recentemente si è scoperto che l’intestino ha capacità e caratteristiche ignorate da tempo!

Vediamone brevemente alcune, per poi passare ad un incredibile integratore in grado di nutrirlo ed equilibrarlo a dovere:
-somiglianza fisica con il cervello e collegamento tra i due a mezzo del nervo vago;
-presenza di 500 milioni di neuroni presenti soprattutto nel colon, che trasmettono informazioni in merito a segnali interni o esterni e che sono dotati di una loro importante autonomia gestionale (peristalsi, digestione, secrezioni, omeostasi, controllo del pH…);
-bacino di contenimento di un numero di batteri superiore di 10 volte il numero complessivo delle cellule che compongono il nostro corpo (un numero nell’ ordine dei 100 trilioni);
-sede di un sistema immunitario che ci protegge e tutela dalla maggior parte degli attacchi virali e batterici;
-superficie di contatto di circa 300 metri quadrati!!!!!!!

Quanto siamo perfetti !
Detto questo che rappresenta solamente una piccola parte dell’importanza di questo organo, passiamo alla trattazione di come prenderci cura di lui.
Sicuramente una buona dieta ricca di fibre (solubili ed insolubili) la fa da padrone.
In supporto possiamo integrare periodicamente la nostra alimentazione con batteri probiotici, che hanno la particolarità di equilibrare e supportare la flora intestinale.
Vi presento l’ACIDOPHILUS PLUS, la risposta della ditta GNLD alla nostra nutrizione intestinale.







Il suo contenuto è di 5 miliardi dei seguenti microrganismi attivi:
-Lactobacillus acidophilus: potentissimo batterio equilibratore della flora intestinale (grazie alla sua capacità di fermentare lattosio ed altri zuccheri liberando acido lattico). Uno studio condotto dagli scienziati Fernandes, Shahani e Amer lo ha legato a proprietà antitumorali;
-Lactobacillus bulgaricus: come il precedente, ha la capacità di degradare il lattosio a livello intestinale (ottimo per gli intolleranti), ha proprietà antibiotiche e di contenimento dei livelli ematici di colesterolo. Favorisce lo sviluppo di ceppi “amici” della nostra salute;
Lactobacillus paracasei: inibitore della crescita di microflora indesiderata e potentissimo stimolatore del sistema immunitario (si pensa tramite la produzione di γ interferone);
Bifidobacterium animalis: tra i più studiati in assoluto con oltre 300 studi all’attivo di cui oltre 100 sull’uomo. Potentissimo riequilibratore della flora intestinale. Aumenta la resistenza dell’organismo alle più comuni infezioni delle vie aeree;
Streptococcus thermophilus: ha spiccate proprietà antinfiammatorie (coliti, diverticoliti) e di eliminazione della microflora indesiderata.





Due caratteristiche fondamentali, che pochissimi integratori di probiotici possono vantare:

ogni ceppo è isolato da alimenti integrali e prodotto da colture vive che ne garantiscono la perfetta efficacia;
capsula contenitiva naturale resistente all’acidità gastrica in modo da condurre la totalità dei microrganismi direttamente vivi all’intestino.

È bello conoscere sempre di più della perfezione del nostro corpo ! 

Nessun commento:

Posta un commento